• gallery

Nilde, un progetto di imprenditoria rosa

Si chiama NILDE (Nuova Impresa Libera di Donne Eccezionali) il progetto di imprenditoria femminile promosso dalla past president Natalia d’Errico e dal Comune di San Lazzaro di Savena. Il nostro club si è particolarmente distinto, in questo ambito, per la vicinanza al mondo imprenditoriale e soprattutto al femminile.

Tale progetto nasce come risposta di un’amministrazione ai bisogni delle donne che faticano a reinserirsi nel mercato del lavoro dopo un licenziamento o una gravidanza.

Nella fattispecie, il progetto consiste in un bando appena concluso e dedicato alle donne che hanno perso il proprio posto di lavoro negli ultimi quattro anni, ma che hanno in mente di lanciare la loro propria iniziativa imprenditoriale.

Il bando 2020 vede come protagonisti i settori artigianali del tessile, dell’abbigliamento, delle calzature, della moda, del design applicato alla moda e artigianato artistico, favorendo progetti presentati da persone disoccupate, inoccupate, occupate ma con ISEE inferiore a € 6.500,00 o in condizione di cassa integrazione ordinaria o straordinaria, residenti nel territorio della Città Metropolitana di Bologna.

Le ideatrici dei progetti selezionati potranno usufruire di spazi dedicati per la durata di due anni e saranno supportate da una rete di partner.

Alle start up selezionate verrà proposto infatti un periodo di incubazione durante il quale potranno usare gratuitamente, per un periodo di due anni, gli spazi dedicati al progetto Nilde per lo sviluppo della propria impresa.

Natalia d’Errico responsabile per il Rotary Club Bologna Valle del Savena del progetto per Nilde e presidente del Club nell’anno rotariano 2019-2020 e avvocato, ha espresso durante un’intervista che
“Il Rotary è una grande organizzazione internazionale di volontariato che ha oltre 100 anni di vita e che riunisce circa 1.200.000 soci in tutto il mondo, con la passione per il sociale, guidati dal principio “servire al di sopra del proprio interesse personale”. L’obbiettivo del Rotary è migliorare la vita delle persone creando cambiamenti duraturi in tutto il mondo, nelle nostre comunità e in noi stessi. Il Rotary ha contribuito ad esempio in modo determinante alla lotta per l’eradicazione della poliomielite nel modo con la campagna end polio now ed è il secondo erogatore al mondo di borse di studio, dopo gli Stati Uniti d’America. Nell’ambito dell’azione sul territorio il Rotary Club Bologna Valle del Savena, lo scorso anno, ha colto l’opportunità di dimostrare concretamente la propria vicinanza alla comunità di San Lazzaro di Savena sottoscrivendo con il Comune la convenzione per la promozione dell’imprenditoria femminile nell’ambito del bando che si è appena concluso del progetto NILDE.”

Link all’articolo – https://www.comune.sanlazzaro.bo.it/aree-tematiche/giovani/informagiovani/nilde/nilde-presentazione

Link al video (clicca qui)

Link al video 2 (clicca qui)

 

Senza nome